Un decesso e 39 nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore

a Prato e provincia. La vittima è una donna dell’Est Europa

di 81 anni che era ricoverata all’ospedale Santo Stefano

da alcuni giorni. Salgono così a 301 i decessi causati

dal Covid dall’inizio dell’emergenza sanitaria. In Toscana

si registrano invece 428 contagi su 7.684 tamponi eseguiti

e 18 decessi (7 uomini e 11 donne con un’età media di 83,5 anni). L’età media dei 428 nuovi positivi è di 43 anni circa

(il 19% ha meno di 20 anni, il 26% tra 20 e 39 anni, il 29% tra 40 e 59 anni, il 21% tra 60 e 79 anni, il 5% ha 80 anni o più). In aumento anche il numero dei ricoveri: nelle ultime 24 ore i posti letto occupati da pazienti Covid sono aumentati di 22 unità raggiungendo quota 845, 132 dei quali nelle terapie intensive. All’ospedale Santo Stefano sono

41 su 50 i letti occupati nell’area Covid e 19 quelli occupati

in terapia intensiva. Al centro Pegaso sono ricoverati

19 pazienti mentre il centro La Melagrana registra il tutto esaurito con 42 letti occupati. Dall’inizio della pandemia

a Prato ci sono stati 12.099 casi di positività.