Operazione antidroga a Prato, Urgente recupero di un edificio prestigioso

L'ultima operazione antidroga evidenzia l'urgenza di recuperare un angolo della città. Il curatore testamentario cerca di recuperare 500mila euro per ripianare debiti. Si spera che presto qualcuno acquisti l'edificio, restituendo al centro uno spazio prestigioso.

Quest’ultima operazione antidroga mette in evidenza quanto sia urgente un recupero definitivo di quell’angolo della città. Il curatore testamentario del bene -

il proprietario è deceduto senza lasciare eredi - a più riprese ha provveduto a mettere in sicurezza gli ingressi dell’edificio. Ma inutilmente. L’obiettivo

è di recuperare 500mila euro dalla vendita per ripianare debiti. L’auspicio è che si possa trovare presto chi sia interessato a farlo, restituendo al centro uno spazio prestigioso.