Comeana (Prato), 24 novembre 2021 - "Mi hanno sparato": questo ha detto l'uomo di circa quarant'anni ucciso nel pomeriggio di mercoledì 24 novembre a Comeana, nel comune di Carmignano, in provincia di Prato. Era ancora cosciente dopo essere stato raggiunto da diversi colpi di pistola.

Alcuni amici e altre persone che hanno sentito i colpi di pistola sono accorse trovandolo a terra, ferito. A quel punto l'uomo è riuscito a pronunciare quella frase e poi è spirato. L'uomo è stato freddato, poi l'omicida è riuscito a fuggire. Immediato l'intervento del 118 anche con un elicottero e dei carabinieri. Non c'è stato niente da fare, troppo gravi le ferite. La vittima è stato per lungo tempo proprietario di una palestra nel vicino paese di Poggio a Caiano