L'ambulanza sul luogo della tragedia (foto Attalmi)
L'ambulanza sul luogo della tragedia (foto Attalmi)

Montemurlo (Prato), 26 novembre 2020 - Tragico incidente sul lavoro poco prima di pranzo in una ritorcitura in via Aniene 8 a Montemurlo. Un uomo di 40 anni, di Prato, è caduto dal tetto del capannone facendo un volo di diversi metri e morendo sul colpo. 

Immediati sono stati i soccorsi inviati dal 118 dopo che i colleghi di lavoro hanno dato l'allarme. Sul posto è intervenuta un'ambulanza della Croce d'Oro con il medico a bordo. Purtroppo, però, per l'uomo non c'era più nulla da fare. Il medico non ha potuto fare altro che constatarne la morte. Sul posto sono arrivati anche i carabinieri della Tenenza di Montemurlo e i tecnici del dipartimento di prevenzione e sicurezza sui luoghi di lavoro dell'Asl.

I tecnici hanno usato anche un drone per avere una panoramica dall'alto del tetto. Secondo una prima ricostruzione, pare, che l'uomo fosse salito sul tetto per controllare se ci fossero stati danni a causa del forte vento dei giorni scorsi. L'operaio avrebbe messo un piede su un lucernario che si è sfondato sotto il suo peso facendolo precipitare di sotto. Il pm di turno, Lorenzo Boscagli, ha disposto l'autopsia.

Le indagini vanno avanti per capire a che titolo l'operaio sia salito sul tetto e l'esatta dinamica dell'incidente.