Lavori urgenti sul doppio versante. Cantieri a Faltugnano e Schignano

Il blocco sulla 325 ha "stressato" le vie alternative in collina. Bosi: "Interventi necessari, stanziati 250mila euro"

Lavori urgenti sul doppio versante. Cantieri a Faltugnano e Schignano

Traffico sulla 325 dopo la riapertura a senso unico alternato di giovedì scorso

Partono in questi giorni gli interventi di riasfaltatura sulle strade che sono state utilizzate come alternativa della Sr 325 dal 2 marzo, quando la frana a Le Coste ha interrotto il transito dei veicoli sulla grande arteria valbisentina: già devastate dal nubifragio di novembre, la due strade individuate come vie di fuga hanno sopportato un carico di circa 16 mila mezzi stimati, andandosi a rovinare ulteriormente. "Sono interventi necessari e indifferibili per strade che sono state a lungo sotto la pressione di un traffico intenso, per questo abbiamo deciso di operare in somma urgenza - spiega il sindaco di Vaiano Primo Bosi - il costo complessivo dei lavori è di circa 250 mila euro".

I lavori di riasfaltatura saranno su via di Faltugnano e su via Nuova per Schignano, che hanno rappresentato, rispettivamente, l’unica via di accesso in entrata in Val di Bisenzio e in uscita. L’intervento di manutenzione straordinaria in via di Faltugnano (tratto compreso tra il bivio per Fabio e il civico 17) è previsto da martedì a giovedì prossimi. Da venerdì si interverrà nel tratto compreso tra il sottopasso ferroviario di Gamberame e l’area sopra al bivio per il Lago La Cannuccia. Per tutta la durata dei lavori di riasfaltatura la strada sarà interdetta al traffico. Sarà garantito il trasporto scolastico e gli spostamenti dei residenti nel senso di circolazione opposto a quello dei lavori. La polizia municipale raccomanda quindi di non utilizzare tale viabilità come eventuale alternativa alla Sr 325.

Si sta intervenendo già da ieri, invece, su via Nuova per Schignano, con l’asfaltatura in prossimità delle scuole medie, approfittando della chiusura delle scuole per la Pasqua per creare il minor disagio possibile. I lavori sulla strada che collega Vaiano e Schignano andranno avanti fino al 12 aprile e proseguiranno su via Bertini, su tratti diversi. Il traffico sarà regolato a senso unico alternato. Riguardo ai due smottamenti che hanno compromesso due tratti di via Bertini (uno nella parte centrale, l’altro, dove la sede stradale risulta svuotata sotto, in corrispondenza con via Casadonica), a causa dell’alluvione di novembre, il sindaco ha annunciato lunedì sera, durante l’incontro con i cittadini alla Bertaccia, il programma di ripristino: la stessa ditta che sta intervenendo sul tratto più in basso, si sposterà su quello più in alto (e più pericoloso, visto che da quel tratto ci sono passati tutti gli automobilisti della Vallata nelle ultime settimane, compresi i camion in risalita da Figline).

Claudia Iozzelli