In questi giorni i molti genitori dei ragazzi

che dovevano ricevere

il sacramento della

a comunione si stanno chiedendo se le date saranno confermate e chi farà la celebrazione. Don Spagnesi aveva rinviato le date varie volte, anche a causa delle limitazioni imposte dal Covid.

A ottobre i ragazzi del catechismo sono attesi da grande passo

ma i genitori chiedono certezze. Intanto

le catechiste hanno fatto sapere di aver "recitato un rosario tutti insieme

e di aver pregato

per la situazione

che si è abbattuta

sulla parrocchia".