Prato, 4 settembre 2018 -  Se non fosse che potrebbe accadere un incidente davvero serio sarebbero anche una parentesi piacevole tra il cemento della città. Da giorni una famigliola di cinghiali- mamma con i piccoli al seguito - fa chiacchierare la zona di Chiesanuova.

Il primo avvistamento, immortalato anche dal parroco don Serafino, è avvenuto nei giorni scorsi tra le strade della frazione. I cinghialetti molto probabilmente scesi fino a valle da Galceti, sono stati visti passeggiare tranquillamente tra case e macchine parcheggiate. Immediata la chiamata alla polizia municipale che ha tentato di tutto per cercare di riportare gli animali nella campagna: la famigliola era stata chiusa in un recinto dal quale è riuscita a fuggire. Il problema è che la mamma insieme ai cinghialotti, si è ripresentata in viale Fratelli Cervi creando non pochi problemi alla circolazione. Anche perché trovarsi davanti all’auto mamma cinghiale con sei piccoli al seguito non è proprio banale. La polizia municipale comunque è riuscita a fermare gli animali all’altezza del cimitero di Chiesanuova. Era già stata predisposta una gabbia e pronto il granturco per attirare gli animali. Un veterinario poi li ha recuperati, ma due cinghialini sono riusciti comunque a fuggire. Gli altri cinque animali sono stati affidati all’Associazione cinofila di Carmignanello.