La Red Lab Gallery di Milano apre la nuova stagione espositiva con la mostra della fotografa di Prato Arianna Sanesi dal suggestivo titolo "Una pazienza selvaggia", a cura di Giovanna Gammarota, che sarà inaugurata giovedì. In mostra saranno esposte ventuno opere che chiedono a chi le guarda di soffermarsi a lungo per osservarle con tutta la calma e la pazienza necessarie: "un azione che mette quasi a disagio l’uomo contemporaneo, sempre più divorato dal culto della velocità che ha intossicato la sua mente e stretto fra paure e stereotipi che lo hanno allontanato da ogni possibilità di riscoperta interiore", spiega l’artista. Arianna Sanesi, classe 1976, dopo essersi diplomata al liceo scientifico Copernico di Prato, ha conseguito la laurea magistrale in storia della fotografia all’università di Bologna e ha poi frequentato il CFP Bauer di Milano. La mostra della fotografa pratese è inserita nella programmazione di Photofestival Milano 2021 e si può visitare dal lunedì al sabato dalle 15 alle 18,30 e il sabato mattina solo su appuntamento.