Teatro Era, la stagione è salva. Il lungo giorno della Fondazione per far quadrare i conti

Nuvole meno nere sul futuro della realtà pontederese che a breve presenterà il cartellone "Cda e soci ribadiscono la precisa volontà di preservare il prestigio e la qualità del lavoro".

PONTEDERA

Una lunga giornata di incontri e riunioni per stabilire le sorti e tracciare il futuro del Teatro della Toscana. La stagione al Teatro Era ci sarà. "Cda e Soci – fanno sapere dal Firenze al termine degli incontri – dopo aver confermato la validità del piano programmatico presentato per il triennio in corso, ribadiscono la precisa volontà di preservare il prestigio e la qualità del lavoro della Fondazione Teatro della Toscana, riconosciuti a livello nazionale e internazionale, e di mantenere i requisiti necessari a conservare lo status di Teatro Nazionale". Da una parte dunque la volontà di mantenere alta la qualità dall’altra la necessità di far quadrare i conti. "Hanno deliberato – continua la nota – di chiudere il bilancio 2023 utilizzando le riserve disponibili, nell’obiettivo di confermare la prassi degli esercizi passati di una gestione che consenta il raggiungimento dell’equilibrio contabile. Cda e Soci, quindi, dopo aver trattato tutti gli aspetti riguardanti le possibili soluzioni per garantire l’equilibrio gestionale anche per il 2024, hanno dato pieno mandato al direttore generale Marco Giorgetti di individuare le azioni necessarie concretamente fattibili, in modo da presentare entro il 30 novembre il progetto di bilancio preventivo definitivo". Ricordiamo che della Fondazione fanno parte il teatro della Pergola, Rifredi, Era di Pontedera, la scuola per attori in Oltrarno diretta da Pierfrancesco Favino e la scuola di recitazione Orazio Costa. "In particolare – prosegue il testo – il lavoro del direttore generale dovrà concentrarsi sull’individuazione di tutte le possibili economie, con l’obiettivo di salvaguardare, il rapporto con il pubblico dei teatri e il prestigio e la tradizione della Fondazione. Nella riunione, Cda e soci indicano tra il 19 e il 27 ottobre prossimi la finestra temporale in cui procedere all’annuncio dei cartelloni 20232024 del Teatro di Rifredi di Firenze e del Teatro Era di Pontedera".