Mario Brotini in una immagine di qualche anno fa
Mario Brotini in una immagine di qualche anno fa

Santa Croce sull'Arno, 25 giugno 2019 - E' morto Mario Brotini. Lo storico dirigente della Cuoiopelli, insieme ad Adamo Puccini, Endro Lupi e altri santacrocesi dal cuore biancorosso, aveva portato la compagine della cittadina conciaria fino alla serie C. Scopritore di talenti (su tutti Cristiano Lucarelli, poi diventato uno degli attaccanti italiani più forti) e amico di esponenti del calcio nazionale e mondiale (Luciano Spalletti e Massimiliano Allegri, ex biancorossi e ora allenatori di livello internazionale) e molto conosciuto anche negli ambienti della Figc toscana e nazionale. Brotini era malato da tempo. Si è spento alle 10 di stamani, martedì 25 giugno, nella sua casa di Santa Croce.

gabriele nuti