Fosso tombato, lavori finiti. Ma si aspetta la ciclopista

Toti: "Per questo motivo l’area di cantiere c’è ancora"

Fosso tombato, lavori finiti. Ma si aspetta la ciclopista

Fosso tombato, lavori finiti. Ma si aspetta la ciclopista

CASTELFRANCO

"I lavori di sistemazione e ripristino della copertura del fosso tombato in via Usciana sono praticamente terminati. Ma l’area di cantiere resta perché l’intervento di messa in sicurezza del marciapiede si deve interconnettere con la realizzazione della pista ciclopedonale dell’Arno". Lo dice il sindaco di Castelfranco Gabriele Toti che così spiega perché da giorni il cantiere è praticamente deserto. "La ciclopedonale dell’Arno deve essere realizzata proprio in quel tratto per andarsi a ricongiungere con la pista già esistente in tutta via Usciana, fino al tratto in direzione di via Pie’ di Monte, che poi sarà oggetto di sistemazione e riqualificazione sempre nell’ambito del progetto della ciclopista dell’Arno – aggiunge Toti – Con i lavori di realizzazione del tratto di pista sopra il fosso tombato sistemato verrà ripristinato anche l’asfalto e la pavimentazione. Per quanto riguarda, inoltre, il cantiere per la messa in sicurezza di un altro tratto del fosso tombato in direzione Francesca Bis, abbiamo avuto un ulteriore finanziamento e i lavori saranno messi in cantiere nei prossimi mesi. Ma, al momento, non è ancora possibile dire quando".