Una sanificazione
Una sanificazione

Volterra (Pisa), 24 agosto 2020 - Le Poste centrali di Volterra, nel cuore di piazza dei Priori, effettueranno per oggi una serrata al pubblico per effettuare opere di sanificazione. Motivo? Una persona dipendente dell’ufficio postale ha effettuato in queste ore il tampone per individuare il Covid-19 ed il verdetto parla di una carica virale bassa del virus.

Ovvero: il tampone ha certificato una lieve positività al Covid-19, ma saranno solamente i tamponi successivi a certificare se la persona che lavora agli uffici postali sia stata contagiata, o meno, dal coronavirus. La ‘lieve positività’ resta comunque il motivo che ha spinto Poste Italiane ad optare per un chiusura totale al pubblico nella giornata odierna e ad avviare, quindi, le opere di sanificazione all’interno degli uffici centrali di Volterra come previsto dal protocollo.

La persona in questione, dipendente degli uffici di piazza dei Priori, dovrà effettuare adesso, come da protocolli sanitari, altri due tamponi per scongiurare di aver contratto il virus, nonostante il primo tampone abbia certificato una carica virale molto bassa. Fatto che farebbe ben sperare, o comunque portare ad ipotizzare che si tratti di una ‘falsa positività’ al coronavirus. Nei mesi scorsi, agli uffici postali di piazza dei Priori, si erano verificati due casi di positività al Covid-19.

Il Comune di Volterra, al momento, risulta ‘Covid free’ dalla metà del maggio scorso, mentre il sindaco di Volterra, in attesa dei nuovi tamponi per il caso di lieve carica virale alle Poste, invita tutti a «non creare allarmi».