Ciclopista dell’Arno. Dalle Cerbaie al Centro: sprint per il cantiere

Iniziato l’intervento di manutenzione straordinaria e messa in sicurezza. Tante sono le persone che a piedi, in bici o mountain bike usano il percorso

Sono iniziati dopo un lungo percorso di programmazione i lavori della Ciclopista dell’Arno a Castelfranco di Sotto
Sono iniziati dopo un lungo percorso di programmazione i lavori della Ciclopista dell’Arno a Castelfranco di Sotto

Castelfranco (Pisa), 29 dicembre 2023 – Un cantiere atteso. Sono iniziati i lavori della Ciclopista dell’Arno a Castelfranco. Un intervento di manutenzione straordinaria che andrà a completare il rifacimento del percorso ciclopedonale su tutta Via Usciana, permettendo il collegamento dalle Cerbaie fino al Centro Storico. Un’opera che interessa Castelfranco e non solo, perché si collega ad una progettazione di mobilità dolce in una dimensione sovracomunale: che mette in connessione i vari Comuni confinanti con la possibilità di percorrere le strade a piedi o in bicicletta in totale sicurezza.

Nello specifico, a Castelfranco, sarà riqualificato il tratto di pista ciclo-pedonale già esistente lungo Via Usciana, dalla nuova rotatoria fino all’edicola. Poi di fronte all’edicola di via Usciana sarà realizzato un attraversamento pedonale che si collegherà al nuovo tratto di ciclopista che verrà realizzato per circa 410 metri fino a Via Einaudi in prossimità del cimitero Comunale andando così a completare l’intero asse di collegamento fino ad oggi mancante.

Un intervento importante che ha significato un importo complessivo di 465mila euro, finanziati per l’80% dalla “Regione Toscana e per il restante 20% coperti da risorse comunali. Nel tratto riqualificato di ciclopista di via Usciana sarà aggiunto un cordolo per il confinamento della pista lato fossa campestre. Inoltre sarà ricavato il cordolo che separa la strada dalla ciclopista e chiuso con cemento per prevenire la continua crescita di erba e piante infestanti.

Un investimento sia dal punto di vista del decoro pubblico, sia nella riduzione di quelle che saranno le future spese di manutenzione del percorso. Inoltre, per superare le numerose criticità esistenti della mobilità ciclabile e pedonale di chi da Via De Gasperi deve attraversare il ponte sull’Arno e viceversa, verrà realizzato un nuovo percorso che da Via De Gasperi passando da Viale 2 Giugno e dall’area verde dietro all’edicola sul Ponte, si collegherà a Via del Callone.

"Dopo molti anni di lavoro,e programmazione è partito anche un altro importante cantiere per Castelfranco che permetterà di collegare il centro urbano con le colline delle Cerbaie e Montefalcone – dichiarano il sindaco Gabriele Toti e l’assessore all’ambiente Federico Grossi -. Tante sono le persone che a piedi, in bici o mountain bike usano la ciclopista nel tempo libero o nel fine settimana".