Cantarella: "La novità è Idee in Comune"

Montopoli, il candidato della lista civica si presenterà sabato a Capanne

Cantarella: "La novità è Idee in Comune"

Montopoli, il candidato della lista civica si presenterà sabato a Capanne

MONTOPOLI

"È l’insoddisfazione diffusa che ci ha spinto su questa strada". Michael Cantarella, candidato sindaco della lista civica Idee in Comune, sabato 6 aprile alle 15,30, presenterà in piazza Vittorio Veneto a Capanne la sua candidatura e il programma. Classe 1982, giornalista, sposato e padre di due figli di 8 e 9 anni, per molti anni ha lavorato come consulente per pubbliche amministrazioni e imprese su fondi strutturali europei, è addetto stampa della Diocesi di Pistoia dopo aver ricoperto lo stesso ruolo a quella di San Miniato. Cantarella si definisce "ritratto di un cittadino comune". Attorno a lui c’è un gruppo di moderati molto eterogeneo. "Idee in Comune lavora da tempo a un percorso partecipativo autentico con lo scopo di portare proposte nuove a Montopoli – si legge in una nota della lista civica – Dal disastro delle scuole, alle opere pubbliche, fino alla valorizzazione degli spazi di socialità. Tra le priorità, anche la tutela della salute e il sistema socio sanitario, il ritorno delle attività commerciali in tutte le frazioni e l’inversione di tendenza delle presenze turistiche per farle tornare a crescere". "Da parte nostra – dice Michael Cantarella (nella foto) – i cittadini non sentiranno mai proclami generici e risposte vaghe. Come tutti, anche noi siamo stanchi di rappresentati delle istituzioni che non si prendono le loro responsabilità e non forniscono mai spiegazioni adeguate. In una campagna elettorale, che vedrà contrapposti i classici schieramenti da un lato e dall’altro, siamo noi l’unica novità che si affaccia sul panorama politico montopolese".