La partita. Aglianese, pari ingiusto. Il rilancio è rimandato

I neroverdi si trovano sotto poi ribaltano il risultato e infine vengono ripresi dal Fanfulla nel finale.

Aglianese, pari ingiusto. Il rilancio è rimandato

Aglianese, pari ingiusto. Il rilancio è rimandato

FANFULLA

2

AGLIANESE

2

FANFULLA: Libertazzi, Cabri, Premoli, Suardi, Latini (6’ st Donnemma), Bettoni, Kakou (24’ st Cappadonna), Cazzaniga (6’ st Bove), Cocuzza, Donnemma, Spera (43’ st De Milato), Pelucchi (1’ st Souto). All.: Albertini.

AGLIANESE: Marone, Maloku, Iacoponi, Pupeschi, Viscomi, D’Ancona, Perugi (44’ st Eddarraj), Grilli, Gabbianelli (33’ st Marcellusi), Poli (26’ st Lika), Bocalon. All.: Pieri.

ARBITRO Spera di Barletta.

MARCATORI 44’ Cocuzza, 48’ Perugi, 3’ st D’Ancona, 41’ st Cappadonna.

Il pari lascia l’amaro in bocca all’Aglianese, che ha accarezzato la vittoria fino a quattro minuti dalla fine. La squadra neroverde ha avuto la forza di ribaltare lo svantaggio maturato alla fine del primo tempo e di portarsi avanti ad inizio ripresa, ma un colpo di testa in corner nel finale ha tolto la gioia di una vittoria che avrebbe avuto il sapore del rilancio. Dopo quattro sconfitte consecutive un pari non è da disprezzare, ma la classifica è ancora assai carente, specie rispetto alle aspettative della vigilia. La notizia positiva è che si è vista in campo l’Aglianese di Ciccio Baiano, una squadra compatta e combattiva, che ha concesso molto pochi agli avversari ed è cresciuta molto anche nella costruzione offensiva. Purtroppo i neroverdi hanno pagato a caro prezzo due calci piazzati, una punizione di Cocuzza e un colpo di testa su corner da cui sono venuti i gol del Fanfulla.

Baiano ha confermato il 3-5-2 ma rispetto a domenica scorsa ha rivoluzionato il centrocampo e l’attacco, un po’ per il rientro di Gabbianelli e Bocalon ma soprattutto per l’inserimento a centrocampo di Perugi come mezzala sinistra. Nella prima frazione risultato sbloccato al 44’ dal gol del Fanfulla di Cocuzza. Prima dell’intervallo il pareggio immediato dell’Aglianese con Perugi. Nella ripresa neroverdi subito avanti con il giovane D’Ancona su assist di Moloku. A quel punto l’Aglianese dava l’impressione di avere in mano la partita quando, a pochi minuti dalla fine, è arrivato il pareggio del Fanfulla, stavolta con un colpo di testa su azione di corner.

Giacomo Bini