Inizio di 2019 col botto per la squadra allenata da Antonino Asta
Inizio di 2019 col botto per la squadra allenata da Antonino Asta

Vercelli, 28 gennaio 2019 - La Pistoiese è… Piu forte (rispetto all’ultima uscita di dicembre). La squadra arancione s’impone 1-0 sul Gozzano al “Piola” di Vercelli, nel posticipo della 23° giornata del girone A del campionato di serie C. La rete della vittoria, che vale oro in chiave-salvezza (gli uomini di Asta salgono al 15° posto con 20 punti), è del neoarrivato Alessandro Piu, 22enne punta in prestito dall’Empoli, al debutto da titolare.

Gozzano senza lo squalificato Evans, Pistoiese rimaneggiata, priva di Luperini, appiedato dal giudice sportivo, e Forte influenzato, avendo appena ceduto Latte Lah e con Cellini sul piede di partenza. Moduli di gioco speculari: 3-5-2. Prima frazione di gioco sostanzialmente equilibrata, con predominio territoriale, sterile, dei piemontesi.

Dieci minuti di studio. Il primo tentativo è di marca orange: al 12’ Vitiello calcia dalla distanza, con il pallone che finisce fuori dallo specchio di porta. Un minuto più tardi ci prova Messias: la sua conclusione è deviata in calcio d’angolo dall’estremo difensore ospite. Sul corner, salvataggio in angolo della retroguardia toscana. Al 16’ Piu non trova la deviazione vincente su pregevole servizio di Fanucchi. Al 31’ Petris supera Cagnano, serve al centro dove Dossena anticipa Libertazzi.

Al 39’ bella azione arancione: Piu difende il pallone nella propria trequarti, scambia con Picchi e dà avvio al contropiede, per poi andare in area a ricevere l’assist di Fanucchi. Salva la difesa avversaria. A inizio ripresa entra Regoli ed esce El Kaouakibi. E gli ospiti passano con Piu: è il 7’. Dopo un’azione caparbia nei sedici metri del Gozzano da parte di Fanucchi, riprende Picchi che calcia, respinge Casadei. Sulla ribattuta Piu è il più lesto di tutti e insacca.

La reazione dei locali è veemente. Al 13’ Palazzolo manca di un soffio il gol a tu per tu con Meli, che salva col piede. Al quarto d’ora punizione dai 20 metri di Messias, ma il pallone è respinto dalla barriera. Al 18’ esce Più ed entra Tartaglione: Asta intende coprirsi. Al 21’ cross di Messias per Rolando, che con un colpo di testa mette a lato. Al 23’ iniziativa di Vitiello sull’out destro per Tartaglione, che calcia centralmente. Sessanta secondi dopo Rolando viene ammonito.

Al 26’ Carletti pesca Gigli, ma l’offensiva sfuma. Al 32’ calcio piazzato di Fantacci, ma il tiro è debole. Al 33’ cartellino giallo all’indirizzo di Tumminelli e nove minuti dopo l’ammonizione tocca a Rolfini. Gozzano che prova l’assedio finale, Pistoiese pronta a ripartire in contropiede. Al 46’ è Fantacci ad avere la palla buona per il raddoppio, ma la spreca. La Pistoiese può fare egualmente festa. Una tantum.

Gozzano – Pistoiese 0-1 (0-0)
Gozzano: Casadei, Gigli, Samuele, Petris, Messias, Palazzolo, Rolando, Tumminelli, Gemelli, Libertazzi, Malgraviti.
A disp: Viola, Manè, Romeo, Carletti, Graziano, Acunzo, Tordini, Rizzo, Grossi, Rolfini, Secondo, Sampietro.
All: Soda.
Pistoiese: Meli, El Kaouakibi, Cagnano, Terigi, Dossena, Piu, Vitiello, Fanucchi, Fantacci, Picchi, Ceccarelli.
A disp: Romagnoli, Tartaglione, Muscat, Regoli, Sallustio, Pagnini, Llamas, Nieri.
All: Asta.

Gianluca Barni