Quotidiano Nazionale logo
3 mag 2022

Vandali armati di spray contro la scuola media Sestini, indagini in corso

Le scritte sono state subito cancellate, ora la polizia municipale esaminerà le immagini delle telecamere

Una svastica, simboli fallici e una faccina sorridente. Il tutto raffigurato utilizzando vernice spray nera. Sono stati scoperti venerdì nel tardo pomeriggio in via Della Libertà, vicino alla scuola media Bartolomeo Sestini, ma sull’altro lato della strada: sul marciapiede e su un contenitore per la raccolta differenziata. Sono intervenuti i vigili urbani di Agliana che hanno trovato la bomboletta spray che potrebbe essere stata utilizzata dagli ignoti autori e stanno visionando le telecamere della zona per cercare di individuarli. "Sono stato avvertito da un cittadino – commenta il sindaco di Agliana, Luca Benesperi –. Ci siamo subito mobilitati per ripristinare il decoro e tutto è stato ripulito ieri mattina, grazie alla ditta Geal by Bel Chimica. Tutto fa pensare a una ragazzata, sia per la grafia e la bomboletta lasciata sul posto, ma anche perché sono stati visti in zona degli adolescenti". Ieri mattina sul posto c’erano il sindaco, la comandante della polizia municipale e la Geal by Bel Chimica (azienda aglianese specializzata nel trattamento e conservazione di materiali lapidei) con il suo Ceo Lorenzo Giusti e il lastricato è stato immediatamente ripulito.

"Ringrazio la Geal by Bel Chimica e Lorenzo Giusti – dice il sindaco – sempre pronto a supportare l’amministrazione comunale e quanti lottano per una città più curata, per non darla mai vinta a vandali di ogni tipo". Indignazione è stata espressa dai cittadini: "Una svastica non è una ragazzata", "atti vandalici simili preoccupano perché si verificano in tutti i comuni", questi alcuni commenti.

Piera Salvi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?