Studenti a lezione (foto di repertorio)
Studenti a lezione (foto di repertorio)

Pistoia, 2 maggio 2018  -  Vittoria dei ragazzi del Liceo A. di Savoia ai Giochi della Chimica che hanno visto, lo scorso 24 aprile, centinaia di studenti toscani delle scuole superiori alle prese con formule ed elementi in una sfida che ha incoronato i più preparati. Fra questi anche i giovani pistoiesi che hanno incassato un primo e un secondo piazzamento. Vincitore assoluto nella prova per gli studenti del biennio è stato infatti Matteo Giugni della classe 2B indirizzo scientifico, che ha tenuto testa agli altri 110 partecipanti. Nella stessa gara Guglielmo Nesti è arrivato 8°, Pietro Boiardi 25°, Noemi Lionelli 35° e Andrea Melchiorre 63°.

Medaglia d'argento invece per i più grandi, fra gli studenti del triennio si è classificato al secondo posto Damiano Lucarelli della classe 5B indirizzo scienze applicate, su un totale di 198 partecipanti. Nella stessa prova gli altri risultati dei liceali pistoiesi sono stati il 5° posto di Daniele Santanni, il 7° di Lorenzo Baronti, il 12° di Alessandro Moretti e il 15° di Francesco Iacca. Grande soddisfazione per i docenti Andrea Giuntini e Rosa Birtolo che hanno preparato rispettivamente gli studenti del triennio e quelli del biennio. Sabato 5 maggio si svolgerà la premiazione dei ragazzi all'istituto Buzzi di Prato, mentre i due primi classificati Giugni e Lucarelli parteciperanno alla finale nazionale che si terrà a Roma dal 16 al 18 maggio, in quell'occasione incontreranno i primi classificati delle altre regioni italiane.