Risparmio, previdenza e acquisti. Banca Alta Toscana: le consulenze

In occasione della terza edizione di Ottobre in Bcc che è dedicata al tema dell’educazione finanziaria

Risparmio, previdenza e acquisti. Banca Alta Toscana: le consulenze

Risparmio, previdenza e acquisti. Banca Alta Toscana: le consulenze

Per il mese di ottobre Banca Alta Toscana rinnova la sua partecipazione a Ottobre in Bcc (terza edizione dell’iniziativa di sensibilizzazione all’educazione finanziaria promossa dal Gruppo Bcc Iccrea), aprendo le porte a tutti coloro che vorranno ricevere una consulenza gratuita sui temi del risparmio, della previdenza e della pianificazione finanziaria. "La nostra Banca – fa sapere il direttore generale Tiziano Caporali – è da sempre a disposizione e in questo mese in maniera ancora più mirata per offrire consulenze utili a ogni esigenza: dai giovani, ai quali proponiamo forme di previdenza complementare in una fase in cui il mercato del lavoro è particolarmente frammentato; alle famiglie, che nell’attuale situazione caratterizzata dall’inflazione e dai tassi di interesse elevati, hanno bisogno di investire in maniera oculata i propri risparmi, anche nell’ottica di tutelare il loro potere d’acquisto". "Il valore aggiunto del credito cooperativo e di Banca Alta Toscana – aggiunge il presidente Alberto Vasco Banci – è rappresentato dalla presenza capillare sul territorio, su cui reinvestiamo i risparmi raccolti. Il rapporto di fiducia con soci e clienti si fonda sullo scambio mutualistico e fra i nostri principi statutari c’è anche quello di promuovere la cultura finanziaria. Lo facciamo da lungo tempo con interventi nelle scuole, ad esempio attraverso il progetto “A scuola di Banca” con l’istituto Capitini di Agliana. E lo facciamo nella nostra attività quotidiana che da alcuni anni, con l’arrivo delle nuove tecnologie digitali e l’introduzione delle aree self nelle filiali, ci ha spinto a potenziare sempre di più l’attività di consulenza qualificata e mirata sulle esigenze di ciascuna famiglia e impresa". Banca Alta Toscana fa parte del Gruppo Bcc Iccrea, il maggiore gruppo bancario cooperativo, l’unico gruppo bancario nazionale a capitale interamente italiano – si legge nella nota – e il quarto gruppo bancario in Italia per attivi, con un totale dell’attivo consolidato – al 30 giugno 2023 – attestato a 168,3 miliardi di euro.

"Il Gruppo Bcc Iccrea – si legge ancora – è costituito oggi da 117 Banche di Credito Cooperativo, presenti in oltre 1.700 comuni italiani con quasi 2.500 sportelli, e da altre società bancarie, finanziarie e strumentali controllate da Bcc Banca Iccrea. Le Bcc del Gruppo, al 30 giugno 2023, hanno realizzato su tutto il territorio italiano 90 miliardi di euro di impieghi netti e una raccolta diretta da clientela pari a circa 126 miliardi di euro, contando oltre 5 milioni di clienti e circa 850 mila soci. Il Gruppo – conclude la nota– è tra i migliori gruppi bancari per qualità del patrimonio con un Cet 1 Ratio del 19,9% (dati al 30 giugno 2023)".