Pistoia Blues, nuova data. Ecco Biondi e Bridgewater

Dopo l’annuncio di Paradiso, l’edizione 2024 del festival si delinea ulteriormente. Sonorità d’autore a tinte soul, jazz e blues per la serata dell’undici luglio.

Pistoia Blues, nuova data. Ecco Biondi e Bridgewater
Pistoia Blues, nuova data. Ecco Biondi e Bridgewater

Si aggiunge una data al cartellone del Pistoia Blues, che annuncia per l’11 luglio sul palco di piazza del Duomo l’accoppiata Mario Biondi e Dee Dee Bridgewater coi loro rispettivi spettacoli tra il miglior soul, blues e jazz. Per Mario Biondi si tratta di un ritorno sul palco pistoiese dopo lo spettacolo del 2010: in questa occasione porterà il suo "Crooning – The italian tour", uno show unico in cui diciotto musicisti d’orchestra si esibiranno sul palco senza amplificazione, regalando un mix di suoni e atmosfere per la prima volta in una dimensione simile per un live. Il repertorio spazierà dai brani del nuovo album "Crooning Undercover" ai più grandi successi della sua carriera, arrangiati ad hoc per questo progetto live dalle caratteristiche di unicità ed eccezionalità dal crooner siciliano al suo amato pubblico che non manca mai di contraccambiare l’affetto. Prima volta sul palco del Blues invece per l’icona della musica jazz Dee Dee Bridgewater: la cantante statunitense originaria di Memphis, è considerata una delle grandi voci femminili del jazz. Vincitrice di tre Grammy e numerosi altri riconoscimenti, ha collaborato con tutti i più grandi al mondo (ha duettato con Ray Charles), è manager e produttrice discografica. Nell’ultimo mezzo secolo, Dee Dee Bridgewater si è distinta come icona del jazz, una star del teatro, ambasciatrice culturale devota e un’instancabile umanitaria. Indipendentemente da ciò, non mostra segni di rallentamento. "Nel corso degli anni, ho trovato la mia voce - ha detto di recente -. Il modo in cui sento le cose e voglio il suono... che tutto viene dall’esperienza e dall’apprendimento". A questo appuntamento si aggiungono le serate dei live di Tommaso Paradiso, ex leader dei The Giornalisti (7 luglio), e quella che vedrà protagonisti Matteo Mancuso e Mark Lettieri, due fuoriclasse della chitarra impegnati in un concerto tutto dedicato alle sei corde e alle sue declinazioni blues, jazz e fusion. I biglietti per la data dell’11 luglio saranno in vendita dalle 11 di lunedì 5 febbraio su ticketone.it, ticketmaster.it e vivaticket.it.

l.m.