Quotidiano Nazionale logo
8 mag 2022

"Periferie, sicurezza e decoro" La Lega rilancia le sue battaglie

Il Carroccio ha presentato la lista a sostegno del sindaco Tomasi: a guidarla l’assessore Bartolomei "Grande attenzione anche all’immigrazione, vogliamo continuare questa esperienza di governo"

La presentazione della lista della Lega nella sede di via Vannucci, ieri mattina
La presentazione della lista della Lega nella sede di via Vannucci, ieri mattina
La presentazione della lista della Lega nella sede di via Vannucci, ieri mattina

Il cerchio della coalizione di centrodestra si chiude con la presentazione della lista della Lega. Nella sede di via Vannucci, alla presenza di vertici nazionali e regionali, candidati e sostenitori, il partito guidato da Salvini scopre le carte, con l’obiettivo di recitare un ruolo di primo piano nelle prossime amministrative.

"È un momento importante che chiude un lavoro iniziato mesi fa per formare una lista forte e competitiva, con l’obiettivo di coprire tutti i territori della città – chiosa il deputato pistoiese Maurizio Carrara – candidiamo donne e uomini con competenze ed estrazioni diverse, del resto la Lega è un partito che si è aperto molto alla città, nell’ultimo periodo ci sono stati tanti nuovi iscritti e siamo a disposizione di tutti". Il capolista sarà Alessio Bartolomei, assessore ai lavori pubblici, seguito dai consiglieri comunali uscenti Cinzia Cerdini e Francesco Mazzeo. "Per me è un grande onore e un grande impegno guidare la lista – afferma Bartolomei – nonostante abbia alle spalle tante campagne elettorali, questa volta è diverso perché chiediamo il consenso ai cittadini per portare avanti un percorso già iniziato, che meritiamo di portare a termine. Credo che l’amministrazione Tomasi abbia lavorato bene e sono convinto che i cittadini riconosceranno il grande impegno, la voglia di cambiamento e l’incisività sul territorio che tutti ci abbiamo messo. Negli ultimi cinque anni, ad esempio, abbiamo portato a termine lavori pubblici per 50 milioni di euro. La specificità della Lega? Grande attenzione alle periferie, all’ordine, alla sicurezza, al decoro, alla pulizia, all’immigrazione: sono le battaglie che abbiamo sempre fatto e che continueremo a fare".

Presenti, com’è ovvio, anche il sindaco Alessandro Tomasi, che non poteva mancare all’importante appuntamento organizzato dagli alleati di governo, nonché la consigliera regionale Luciana Bartolini, il coordinatore regionale Mario Lolini e il commissario provinciale Sonia Pira.

"Sono molto soddisfatta – spiega proprio Pira – in questi cinque anni la Lega è cresciuta molto, c’è tanta partecipazione e questo ci ha permesso di allestire una lista davvero competitiva in appoggio convinto al sindaco uscente". Questi gli altri nomi in lizza: Paolo Alonge, Filippo Azzolina, Irene Baldi, Massimiliano Bambi, Lorenzo Berti, Vittoriana Bianucci, Stefano Bonacchi, Serafino Buccella, Daniela Calistri, Carlo Corsini, Edoardo Chelucci, Alessia Fanti, Costantino Frullani, Vasile Gheorghe, Andrea Lotti, Lucia Lagrotteria, Valentina Mariani, Tullio Marini, Sandra Paolinetti in Iacoviello Silvia Pellegrini, Santo Sauro, Francesca Vannacci, Fiorenza Zoppi.

Alessandro Benigni

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?