Accordo sulla sicurezza del territorio: i firmatari (Foto Castellani)
Accordo sulla sicurezza del territorio: i firmatari (Foto Castellani)

Pistoia, 11 aprile 2019 - Sarà esteso anche ad altri comuni del territorio pistoiesi il protocollo 'Mille occhi sulla città' che prevede il coinvolgimento di 179 guardie giurate per una rinnovata collaborazione e sinergia tra gli istituti di vigilanza, forze dell'ordine e polizie municipali. Un'intesa grazie alla quale sarà attivato un sistema strutturato di segnalazione delle attività sospette con procedure operative standardizzate e un'adeguata strumentazione tecnologica.

Oggi pomeriggio alla Prefettura di Pistoia il progetto  volto a ottenere un maggior controllo del territorio e ad assicurare maggiore sicurezza ai cittadini è stato firmato anche dai sindaci dei Comuni di Agliana, Buggiano, Chiesina Uzzanese, Lamporecchio, Larciano, Massa e Cozzile, Monsummano Terme, Montale, Pescia, Pieve a Nievole, Ponte Buggianese, Quarrata, Serravalle Pistoiese e Uzzano, che hanno chiesto di aderire, alla presenza del prefetto,Emilia Zarrilli, dei rappresentanti degli istituti di vigilanza e dei rappresentanti provinciali delle forze dell’ordine.

In sostanza le guardie giurate saranno coinvolte nel sistema di vigilanza, a supporto del Piano di controllo coordinato del territorio e, nell'esercizio delle loro mansioni professionali, specialmente durante le ore notturne, potranno tempestivamente fornire alle forze dell'ordine notizie qualificate di casi che necessitano di un pronto intervento come ad esempio la presenza di persone o veicoli sospetti, spaccio di stupefacenti specie nei pressi di locali pubblici e movimenti sospetti nei pressi di aziende vivaistiche.

E' prevista una specifica attività di formazione del personale degli istituti di vigilanza da parte delle forze di polizia grazie alla quale sarà possibile migliorare la capacità operativa e di cooperazione.