La visita del viceministro. Valentini da Hitachi Rail: "Distretti fondamentali"

Il numero due del dicastero delle Imprese e del Made in Italy a Pistoia "Tessuto produttivo delle pmi e grandi aziende: qui connubio di successo".

La visita del viceministro. Valentini da Hitachi Rail: "Distretti fondamentali"

La visita del viceministro. Valentini da Hitachi Rail: "Distretti fondamentali"

"La presenza di Hitachi in Italia è consolidata e in espansione. Una dimostrazione di come il nostro Paese sia attrattivo per gli investimenti, che possono contare su un know how di alto livello. Il Governo lavora per creare le condizioni per far diventare il nostro territorio sempre più appetibile. La storia dell’impianto di Pistoia dimostra anche l’importanza e la forza dei nostri distretti, in cui il tessuto produttivo di piccole e medie imprese si integra con le grandi aziende in un connubio di successo".

Così il viceministro delle Imprese e del Made in Italy, Valentino Valentini, che nella giornata di ieri ha visitato lo stabilimento Hitachi Rail di via Ciliegiole. Una visita senza troppe fanfare, quella pistoiese, a cui ha fatto seguito la partecipazione alle celebrazioni per il decennale di DITECFER, il Distretto per le Tecnologie Ferroviarie, l’Alta Velocità e la Sicurezza delle Reti Scarl, al quale hanno partecipato anche il presidente di Confindustria Emanuele Orsini e altri importanti esponenti del mondo dell’industria, della politica e del sistema ferroviario.

Ad accogliere Valentini in via Ciliegiole, tra gli altri, Stefano Santinelli, senior vice president e direttore del gruppo per le relazioni governative e Public Affairs. Hitachi Rail, ricorda una nota, conta 14.000 dipendenti in 38 paesi nel mondo e circa 4400 in Italia; il fatturato consolidato è di circa 5 miliardi di euro di cui 3,4 assicurati dall’Italia. "Lo stabilimento di Pistoia è stato inaugurato nel 1971 – si legge – e oggi si estende su oltre 290.000 mq e circa un terzo di essi sono coperti e dedicati ad attività produttive. All’interno del sito lavorano quotidianamente circa 1800 persone. Al momento sono in corso i programmi Frecciarossa, Rock, Hmu, Metro Genova, e Metro Salonicco".

"Ringrazio Valentino Valentini che, dopo aver visitato le imprese del distretto tessile pratese, è tornato in Toscana, visitando lo stabilimento Hitachi Rail a Pistoia – afferma la deputata Erica Mazzetti :. La Toscana è anche terra d’impresa e i suoi distretti produttivi meritano una maggiore considerazione. Ci sono partite decisive da portare avanti insieme, come le infrastrutture, il taglio alla burocrazia inutile, lo stimolo agli investimenti a partire da Industria 5.0, percorsi concreti di scuola-lavoro e, non ultimo, la difesa del Made in Italy. Dobbiamo impegnarci a valorizzare le tantissime imprese d’eccellenza in Toscana. Ci vuole una nuova strategia per le imprese".