Officina della solidarietà
Officina della solidarietà

Pistoia, 4 aprile 2020 - La solidarietà non chiude: Arci Pistoia, insieme a Rifondazione Comunista, promuove in vista della Pasqua la consegna a domicilio di pacchi alimentari. L'iniziativa denominata "Resistenza solidale" andrà avanti anche oltre la Pasqua mirando a creare un rete anche con altre associazioni.

Anche in questi giorni difficili, di isolamento e impegno collettivo per sconfiggere l'epidemia da covid-19, non si ferma il progetto dell'Officina della Solidarietà di Arci Pistoia ed allarga la collaborazione a Rifondazione Comunista e Nove Alpi.
La Nove Alpi, infatti, ha deciso di donare all'Officina della Solidarietà un carico di colombe pasquali, che saranno distribuite a domicilio, nei prossimi giorni, dai volontari di Arci Pistoia e Rifondazione Comunista alle famiglie e alle persone del nostro territorio più in difficoltà, che scontano le conseguenze drammatiche, anche dal punto di vista economico e sociale, dell'emergenza sanitaria.

Insieme alle colombe, i volontari distribuiranno anche pacchi alimentari realizzati grazie alle donazioni di alcuni circoli Arci del territorio nonché dei privati cittadini che vorranno contribuire. Rifondazione Comunista contribuirà con una somma di 500  euro per una prima spesa.
È possibile contattare i numeri 353.3342172 oppure 345.8191075 per chi volesse fare delle donazioni di beni alimentari (solo su appuntamento) alle sedi dell'Officina di Solidarietà (via Fiorentina 696/D) o di Rifondazione Comunista (via XX settembre 7/9).

p.c.