Annullato il presidio per la pace

Il presidio per la pace in Medio Oriente è stato rinviato. Gli organizzatori invitano la popolazione pistoiese a far sentire la propria vicinanza alle vittime del terrorismo e delle guerre, con il rifiuto totale della guerra e del terrorismo. Partecipate alle iniziative dell'associazionismo pistoiese.

L’iniziativa del presidio per la pace in Medio Oriente è stata rinviata. "L’evento di sabato 21 ottobre in piazza Gavinana a Pistoia è stato sospeso per non sovrapporsi alle altre iniziative che nel frattempo sono state messe in programma – fanno sapere gli organizzatori (nello specifico, Si e Sce) –, tuttavia il nostro impegno come soggetti politici non si ferma: chiediamo alla popolazione pistoiese di far sentire la propria vicinanza a tutte le vittime del terrorismo e delle guerre in corso, con il rifiuto totale, indifettibile e certo della guerra e del terrorismo. Per questo – concludono – invitiamo tutti a prestare attenzione e a partecipare alle iniziative che verranno sviluppate dall’associazionismo pistoiese".