Carabinieri (Germogli)
Carabinieri (Germogli)

Pistoia, 29 giugno 2018 - Si è difesa con i denti e con le unghie, come si suol dire, la donna che ieri sera intorno alle 22 è stata aggredita dal convivente nella loro abitazione di via Calabria a Montecatini. Secondo una prima sommaria ricostruzione dei fatti la coppia, di nazionalità rumena, ha avuto un alterco reso più teso anche dallo stato di ebbrezza alcolica in cui i due sembra si trovassero.

La lite è poi degenerata a quanto pare in reazioni aggressive da parte del compagno della donna, tanto che lei ha reagito al tentativo di violenza da parte di lui staccandogli letteralmente i testicoli. Sul posto oltre ai carabinieri sono intervenuti i volontari della Misericordia di Monsummano che hanno portato l'uomo quasi privo di sensi e sanguinante all'ospedale di Pescia.

La ferita è stata suturata dai medici dell'ospedale di Pescia dove l'uomo si trova ricoverato. L'uomo ha avuto una prognosi di 15 giorni. Per cui i carabinieri non possono procedere d'ufficio, ma solo su querela dell'uomo che per ora ha detto di non voler denunciare la moglie. I carabinieri già la scorsa settimana erano intervenuti nell'appartamento della coppia per calmare gli animi in seguito a una accesa discussione. 

 

Arianna Fisicaro