Gabriele Magni
Gabriele Magni

Pistoia, 28 novembre 2020 - Intitolare la pista di atletica di Pistoia, attualmente in ristrutturazione, a Pietro Mennea, o meglio ancora chiamarla “19 e 72” (il tempo stabilito sui 200 metri da Mennea alle Universiadi di Città del Messico del 12 settembre 1979 e rimasto a lungo record del mondo). A proporlo è lo schermitore Gabriele Magni, medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Sydney del 2000, ed ex assessore allo sport del Comune di Pistoia.

“La pista di atletica a Pistoia è l’impianto conosciuto da tutti col nome 'Campo Scuola' – ricorda Magni – ma quando i lavori di ristrutturazione saranno finiti sarà un impianto di prima eccellenza per tipo di fondo e potenzialità, dove gli allenamenti saranno di pregio e dove si potranno organizzare tante gare ufficiali, la Fidal è contentissima di questo progetto”.
“Impianto nato con finalità scolastiche – prosegue Magni - certo deve rimanere con questo servizio essenziale, ma sarebbe bello chiamarlo pista 'Pietro Mennea' oppure pista '19 e 72', col permesso della famiglia ovviamente. Per un impianto così, con atleti forti ed in crescita, ci vuole un grande nome!”
“Ovviamente - conclude l'ex assessore - sono già molti gli impianti col nome 'Pietro Mennea', per questo preferisco un originale ed accattivante '19 e 72'.

pa.ce.