Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
22 gen 2022

Reggiana-Pistoiese 3-1, l'avventura arancione di Lehmann inizia male

Arancioni sotto 2-0 dopo appena 25 minuti. Ultima panchina per l'allenatore Lopez?

22 gen 2022
gianluca barni
Sport
featured image
Reggiana-Pistoiese
featured image
Reggiana-Pistoiese

Reggio Emilia, 22 gennaio 2022 - La Pistoiese "festeggia l’arrivo della nuova proprietà (da Ferrari a Lehmann) con una sconfitta a Reggio Emilia contro la capolista Reggiana: 3-1 per i granata e probabile ultima partita sulla panchina arancione per Lopez, l’ultimo allenatore scelto da Ferrari durante la sua gestione (disastrosa nelle ultime stagioni). Niente di nuovo sotto il cielo arancione, a meno che il teutonico proprietario non faccia un mercato degno di tal nome la prossima settimana, consentendo al gruppo di lottare sino alla fine dell’annata sportiva.

Pistoiese costretta a rinunciare a Sabotic, che nel riscaldamento si procura un guaio all’adduttore. Ai primi tentativi, Reggiana in vantaggio (spaventosa la fragilità difensiva degli arancioni): al 10’ Radrezza impegna severamente Pozzi con un colpo di testa in piena area: al portiere riesce la deviazione in corner. Sugli sviluppi dell’angolo, altro colpo di testa, ma stavolta vincente, di Cauz e 1-0 per i padroni di casa. Al 22’ Vano calcia in porta da pochi metri: parata in due tempi di Voltolini.

Al 25’ Lanini entra nel burro della retroguardia ospite: da posizione centrale, buca con una facilità incredibile il malcapitato Pozzi. Al 28’ un pallonetto da metà campo di Sciaudone per poco non beffa l’estremo difensore. Al 47’ calcio d’angolo e bell’inserimento di Sottini, che a centro area di esterno sinistro in corsa accorcia il punteggio.

Al 25’ il primo tiro della ripresa, che è di una noia mortale: è di Sciaudone, dai 18 metri, e va vicino al palo di destra della porta difesa da Pozzi. Al 39’ il neo entrato Stijepovic conclude da pochi passi: Voltolini allunga in angolo. Al 44’ Radrezza dalla bandierina, colpo di testa sottomisura di un liberissimo Cauz, tris reggiano e doppietta per il calciatore. Finisce male, ma i tifosi orange sperano che gli annunci di Lehmann siano veri: vedere, finalmente, una squadra.

TABELLINO:

REGGIANA – PISTOIESE 3-1
REGGIANA (3-5-2): Voltolini; Cremonesi, Camigliano (21’ pt Luciani), Cauz; Guglielmotti (22’ st Rosafio), Radrezza, Rossi (32’ st Muroni), Sciaudone, Contessa; Lanini (32’ st Neglia), Zamparo (32’ st Scappini).
In panchina: Marconi, Rozzio, Sorrentino, Chiesa, Libutti, Anastasio, Russom.
Allenatore: Diana.
PISTOIESE (3-5-2): Pozzi; Moretti, Gennari (30’ pt Basani), Sottini; Mezzoni, Romano, Santoro, Pertica (31’ st Valiani), Martina; Pinzauti, Vano (31’ st Stijepovic).
A disposizione: Crespi, Donini, Castellano, Martini, Tempesti, D’Antoni, Mal. Allenatore: Lopez.
ARBITRO: Saia di Palermo.
RETI: 11’ pt e 44' st Cauz, 25’ Lanini, 47’ pt Sottini.
NOTE: pomeriggio sereno. Ammoniti: Vano, Mezzoni, Rossi, Pinzauti, Radrezza. Angoli: 6-4. Recupero: 4’ pt e 3’ st. Usciti per infortunio Camigliano e Gennari.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?