ENRICO MATTIA DEL PUNTA
Pisa

Un pomeriggio con il cane Marley e l'atleta paralimpico Stefano Gori

L'evento si è tenuto alla struttura dell'Unione Italiana Ciechi di Tirrenia

La foto di gruppo dell'evento di ieri

La foto di gruppo dell'evento di ieri

Pisa, 3 luglio 2024 - Una giornata speciale a Tirrenia per bambini non vedenti e ipovedenti. È l'evento che si è tenuto ieri alle 18.30 alla struttura dell'Unione Italiana Ciechi di Tirrenia, e  dedicato ai bambini non vedenti e ipovedenti.

La manifestazione, organizzata da Dario Sbrana e i suoi amici dell'Harley, arrivata alla quarta edizione, ha promosso un pomeriggio all'insegna della solidarietà e dell'inclusione, con ospiti eccezionali. Tra i protagonisti, Marley, il celebre , che insieme alla Scuola Italiana Cani Salvataggio (Sics), ha offerto dimostrazioni e momenti di interazione con i bambini. La presenza di Stefano Gori, atleta paralimpico plurimedagliato e non vedente, ha arricchito ulteriormente l'evento.

Suggestivo arrivo in moto: i bambini e famiglie hanno avuto la possibilità di salire sulle Harley per un breve tour fino al centro Coni. Dario Sbrana, promotore dell'evento e tecnico paralimpico, ha voluto condividere il suo entusiasmo e la filosofia che guida questa iniziativa: ."Il messaggio più importante - spiega -, è che la disabilità è una cosa che deve diventare comune a tutti. Per le famiglie, inoltre, è un attimo di spensieratezza".