Polizia (Foto d'archivio)
Polizia (Foto d'archivio)

Tirrenia, 10 gennaio 2019 - Arrestata dagli agenti della Polizia di Pisa una 51enne italiana per aver commesso questa mattina, intorno alle 7, una rapina in una tabaccheria di Tirrenia. Poco prima era infatti giunta al 113 della Questura una concitata richiesta di aiuto proveniente dall'addetto dell'esercizio commerciale che, all'apertura, si era trovato di fronte la donna, con il viso completamente travisato da una sciarpa: dopo le minacce, avvicinatasi al bancone, ha prelevato somme di denaro in piccolo taglio preparate per la giornata lavorativa come resto per i clienti. La donna era riuscita ad appropriarsi di circa 100 euro.

La donna ha spintonato l'addetto alla tabaccheria che ha tentato di bloccarla e di farsi restituire il maltolto. Nelle fasi della colluttazione, cadendole la sciarpa dal volto, la donna è stata riconosciuta come l'autrice di un precedente furto perpetrato il giorno prima nello stesso negozio. Il rapidissimo intervento degli agenti della volante, che erano nelle immediate vicinanze in attuazione dispositivo rinforzato di controllo del territorio, ha permesso l'arresto della 51enne. La donna è stata trattenuta nei locali della questura in attesa dell'udienza di direttissima fissata per domani.