Edoardo Vesentini
Edoardo Vesentini

Pisa, 28 marzo 2020 - È morto a Pisa il matematico Edoardo Vesentini, direttore della Scuola Normale Superiore dal 1978 al 1987. Aveva 92 anni e si era laureato all'Università di Milano nel 1950. Lo rende noto la Normale aggiungendo che il professor Vesentini è stato docente ordinario all'università di Pisa dal 1959 al 1967 e alla Scuola Normale dal 1967 al 1996, prima di concludere la carriera al Politecnico di Torino.

Socio nazionale dei Lincei, di cui è stato anche presidente, accademico delle scienze, il matematico ha svolto ricerca in numerose università ed è stato senatore della repubblica come indipendente di Sinistra dal 1987 al 1992. «Da direttore della scuola - ricorda la Normale - ha fatto della disseminazione culturale, che oggi potrebbe definirsi la terza missione, la cifra del suo impegno: è con Vesentini infatti che diventa stabile a Cortona, presso il Palazzone, il ciclo dei corsi di orientamento universitario della Normale, lezioni e seminari ad hoc destinati ai migliori studenti delle scuole secondarie italiane che sono diventati un evento tra i più conosciuti dell'istituzione accademica pisana. Con lui si avvia inoltre l'istituzione dei primi laboratori della Classe di Lettere e il ciclo di conferenze pubbliche 'I venerdì del direttorè. Il direttore, Luigi Ambrosio e tutta la comunità della Scuola, si stringono attorno alla famiglia di Edoardo Vesentini, grande scienziato, direttore e innovatore»