La Luminara e il Palio. Guida al mese più bello. Mostre, tanti incontri e il Gioco del Ponte

Da oggi e per tre giovedì il "Sant’Anna Science Cafè 2024". Sabato sarà inaugurata l’esposizione al Museo delle Antiche Navi. Domenica 23 sul viale delle Piagge tutti con pattini, skate e roller.

La Luminara e il Palio. Guida al mese più bello. Mostre, tanti incontri e il Gioco del Ponte

La Luminara e il Palio. Guida al mese più bello. Mostre, tanti incontri e il Gioco del Ponte

Si avvicina il week end più importante del Giugno Pisano e che si arricchisce di una serie di eventi e iniziative culturali che punteggiano il mese di festeggiamenti cittadini. Da oggi e per tre giovedì consecutivi appuntamento alle 21 con il Sant’Anna Science Cafè 2024: il primo seminario scientifico è stasera con Valentina D’Amico che parlerà di biodiversità a resilienza nel sud del mondo (a seguire degustazione di birre artigianali e live music di Antonio Manzoni), giovedì prossimo Giovanni Stabile presenta "Industria, ambiente, biologia: modelli matematici per comprendere il mondo" (a seguire degustazione di gelato artigianale e live music dei Jevens), il 27 giugno Paola Tognini presenterà infine "Il microbiota per la salute e il buonumore" (a seguire degustazione di liquori artigianali e musica dal vivo con gli allievi della Sant’Anna).

Sabato prossimo sarà invece inaugurata al Museo delle Antiche Navi la mostra "Paolo Staccioli. Un viaggiatore affascinato dall’antico", che resterà aperta al pubblico fino al 29 Settembre (martedì, mercoledì e giovedì dalle 9 alle 14, venerdì, sabato e domenica dalle 10.30 alle 18.30). Domenica sera ovviamente il grande appuntamento con al Luminara di San Ranieri con i palazzi storici illuminati da decine di migliaia lumini a cera che ne ridisegnano le geometrie per uno spettacolo unico al mondo. Dalle 23.30 lo spettacolo pirotecnico che si svolgerà su chiatte posizionate lungo il fiume. Lunedì alle 19 il Palio di San Ranieri sull’Arno tra quattro equipaggi in rappresentanza dei quattro quartieri storici della città (San Francesco, San Martino, Santa Maria e Sant’Antonio). Ogni equipaggio è composto da otto vogatori, un timoniere ed un "montatore", che deve arrampicarsi su un pennone alto dieci metri, posto al traguardo su di una piattaforma galleggiante e recuperare la bandierina che simboleggia la conquista del "Paliotto". La partenza del palio avviene dalla sede dei Canottieri Arno. L’arrivo, dopo un percorso di 1500 metri controcorrente, allo Scalo dei Renaioli. Foto Del Punta per Valtriani.

Il Giugno Pisano delle manifestazioni storiche si concluderà il 29 giugno con il Gioco del Ponte. Infine dal 21 al 30 giugno sul viale delle Piagge, al centro sportivo Dream, "Pisa Roller Games", organizzato da Skating Academy Ospedalieri Pisa Asd, la manifestazione sportiva gratuita aperta a tutti per promuovere gli sport rotellistici con una serie di eventi dedicati alle principali specialità della disciplina. Agli appuntamenti più specificatamente agonistici, si affiancheranno momenti ludici aperti a tutti i pattinatori in erba, dilettanti e amatori. Tra gli eventi più attesi domenica 23 giugno alle 11 sul viale delle Piagge (ritrovo alla rotatoria "Il Tondo") aperto a tutta la cittadinanza, grandi e piccini, sportivi e non, con pattini, monopattini, skate, roller.

Inoltre, i colori delle magistrature di Tramontana del Gioco del ponte pronti ad invadere i negozi di Borgo e San Francesco creando una atmosfera magica in vista della sfida in programma sabato 29 giugno. Una iniziativa della Parte boreale in collaborazione con Confesercenti Toscana che renderà davvero speciale la principale asse commerciale di Tramontana: i negozi stanno allestendo le vetrine. E sabato 15 alle 18 in Borgo Largo l’investitura del Comando di Tramontana.