La Fiat Panda a bordo della quale è morto il giovane
La Fiat Panda a bordo della quale è morto il giovane

Pisa, 19 settembre 2020 - E' di un morto e quattro feriti il bilancio di un incidente stradale che si è verificato intorno all'una della notte scorsa a Pisa, allo svincolo di San Piero a Grado della superstrada Firenze- Pisa-Livorno. Due le auto coinvolte. Nello schianto ha perso la vita Matteo Grilli, 26 anni, residente a Pisa, passeggero a bordo di una Fiat Panda. I quattro feriti non sono in gravi condizioni. Una delle due vetture coinvolte, una Renault Clio ha preso fuoco in seguito allo scontro.

La Renault Clio andata a fuoco. I due ragazzi a bordo si sono salvati

Secondo la Polstrada di Viareggio, intervenuta per i rilevi, la Renault Clio condotta da un ventenne, residente a Fucecchio (Firenze) con a bordo una ragazza, stava percorrendo lo svincolo Pisa centro della FI-PI-LI in direzione di San Pietro a Grado quando, per cause in via di accertamento, invadeva la corsia opposta scontrandosi frontalmente con la Panda, condotta da un ventiseienne, residente a Pisa, con a bordo due coetanei, che proveniva da Pisa Centro. La Renault Clio ha preso fuoco ed è rimasta avvolta dalle fiamme mentre i due giovani a bordo riuscivano a mettersi in salvo. Nell'impatto ha perso la vita Matteo Grilli, passeggero sulla Fiat Panda. Tre dei ragazzi coinvolti nello scontro , tutti residenti in provincia di Pisa, sono ricoverati all’ospedale Cisanello di Pisa. Oltre alla Polstrada di Viareggio, sono intervenuti i vigili del fuoco di Pisa e ambulanze della MIsericordia e della Croce Rossa di Pisa.