Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
18 mag 2022

Il docu-film sui nonni di Cascina è già sold out

Ricordi e racconti dal passato. Li ha raccolti il regista Massimo Corevi con l’associazione Lungofiume. Sabato la prima doppia proiezione

18 mag 2022

I ricordi tramandati alle nuove generazioni, la Cascina del passato che si mescola a quella di oggi. Diciassette anziani si sono messi di fronte alla macchina da presa e nelle mani del regista Massimo Corevi, presidente dell’associazione Lungofiume, per raccontare e raccontarsi. Ne sono venute fuori 17 piccoli ed emozionanti frammenti di storie, un film (titollo: "Cascina aul filo del tempo e della memoria") che verrà presentato sabato, con una doppia proiezione (la prima è già sold out): alle 18, alla presenza del consigliere regionale Bernard Dika, di Claudio Betti (presidente Anmig) e di Filippo Del Gratta (vicepresidente Lugofiume), e alle 21.30. Location: la Casa Lungofiume di via Toscoromagnola 183.

Ma chi sono i protagonisti over 65? In ordine di apparizione, si racconteranno Fiorisa Betti, Franco Malloggi, Giuliano Lemmi, Franco Tagliaboschi, Giovanna Beconcini, Rolanda Guidi, Giovanna Gelli, Marcello Morelli, Valdo Biagini, Liliana Ceccarelli, Giuseppe Santi, Silvano Passetti, Ivo Menichetti, Claudio Betti, Sonia Del Gratta, Natale Banti, Sandra Bracci. "Gli anziani intervistati, si sono espressi e raccontati sulle memorie di una vita passata: tra la brutalità della guerra alla ricostruzione di desideri e speranze - spiega il regista Massimo Corevi – tra i morsi della fame alle rifioritura di un lento ma inesorabile sorriso; tra i ricordi struggenti e amorevoli dei propri genitori al ’risedersi’ sui banchi di scuola per rivivere giochi e capigliature dell’adolescenza; tra il primo bacio di un fidanzato troppo zuccheroso alla memoria dedicata al compagno di vita prematuramente scomparso. Non mancano i rumori di morsetti e sgorbie nelle stradine di Cascina alla fine di quel florido scorcio di vita tra le corsie della mostra del mobile e lo struggente desiderio dell’ex Bellotti Bon a ciò che quel teatro potrà regalare in futuro". E po c’è un ideale passaggio di testimone. Alla realizzazione del film documentario hanno infatti controbuito i cosiddetti Affluenti di Lungofiume, i giovani: Filippo Del Gratta, Marta Turelli Ulivi, Francesco Balducci, Daniele Del Gratta. Nicole Garbini, Alessandro Ascani, Matteo Caramelli, Eleonora Conticini, Gabriele Tamberi. "Nel film è come se, gli affluenti di Lungofiume, con il loro pensare, scrivere, suonare e recitare memoria e ricordi, volessero ringraziare i nonni per il loro generoso dono sul filo del tempo e della memoria". Per artecipare alla serata a ingresso gratuito è necessaria la prenotazione al numero 339 8269696.

Francesca Bianchi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?