Carabinieri (Foto di repertorio)
Carabinieri (Foto di repertorio)

Pontedera, 15 febbraio 2020 - Armato di bastone ha rapinato una banca nel centro di Lari (Pisa) la cassiera che gli ha consegnato 1.050 euro in contanti in banconote da 50 euro. L'uomo, un 54enne di Lari già conosciuto alle forze dell'ordine, è poi fuggito a piedi ma è stato rintracciato poco più di un'ora dopo dai carabinieri che lo hanno denunciato per rapina, essendo trascorsa la flagranza del reato.

Secondo quanto appreso, il rapinatore è stato riconosciuto dall'impiegata che ne ha fornito un'accurata descrizione ai militari intervenuti poco dopo. In breve gli investigatori sono riusciti anche a ricostruire i suoi spostamenti e poco dopo le 12.30 alcuni carabinieri in borghese lo hanno bloccato a bordo di un autobus a Ponsacco ( Pisa). L'uomo non ha opposto resistenza anche se si era già liberato, nascondendoli, del bastone utilizzato per minacciare la cassiera e del bottino frutto della rapina.