Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
26 mag 2022

Calci aderisce alla campagna di sensibilizzazione e diventa "comune amico delle api"

Ghimenti: “La tutela dell'ambiente è una nostra priorità da sempre"

26 mag 2022
Il sindaco di Calci Massimiliano Ghimenti
Il sindaco di Calci Massimiliano Ghimenti
Il sindaco di Calci Massimiliano Ghimenti
Il sindaco di Calci Massimiliano Ghimenti

Calci (Pisa), 26 maggio 2022 - Aderisce all’iniziativa e diventa “Comune amico delle api”. A farlo il Comune di Calci che, oltre a sposare la campagna di sensibilizzazione “CooBEEration Campaign” tramite una delibera della giunta comunale, va a mettere nero su bianco la volontà di valorizzare e tutelare il comparto dell’apicoltura. Un impegno formale dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Massimiliano Ghimenti che, a pochi giorni dalla giornata internazionale delle api, dà il via ad un percorso ancor più virtuoso che prevede diversi impegni concreti. Come quello di incrementare nella pianificazione del verde pubblico la coltivazione di specie vegetali gradite alle api.

DELIBERA - Con questa delibera di giunta il Comune della Valgraziosa si impegna ancora di più nell’ attenzione all'ambiente, continuando al contempo tutte le buone pratiche già intraprese dall'Ente in questa direzione come il non utilizzo di erbicidi nella manutenzione dei cigli stradali e negli spazi verdi pubblici. A ciò si affianca un percorso, anch'esso già avviato negli anni, volto a sostenere nella propria comunità locale lo sviluppo delle attività apistiche in maniera diffusa sul territorio, come opportunità di reddito e inclusione sociale. Al tempo stesso il Comune di Calci continuerà a porre grande attenzione ai trattamenti sulle alberate del paese così da evitarle in periodi di fioritura e in presenza di melata.

TUTELA - “La tutela dell'ambiente è una nostra priorità da sempre. Per questo continueremo nella promozione delle buone pratiche avviate fin dall’inizio del nostro primo mandato e nello stimolare una riflessione diffusa all’interno della comunità Calcesana sull’utilizzo degli agro farmaci in agricoltura e sul loro impatto sull’ambiente e sulla salute. Inoltre continueremo a percorrere - nom a caso abbiamo sostenuto la nascita dello Sportello di Agroecologia col quale collaboriamo costantemente - possibili strategie di valorizzazione e salvaguardia del territorio che passino attraverso il recupero e l’adozione di buone pratiche agricole incentrate sulla sostenibilità – si legge in una nota dell’amministrazione comunale -. Al tempo stesso tenderemo la mano a iniziative a sostegno dell’apicoltura proposte da apicoltori, anche in collaborazione con altri Comuni, ivi incluso la realizzazione e promozione di iniziative di informazione e sensibilizzazione sul valore di Bene Comune dell’Apicoltura, con il coinvolgimento della comunità”.

M.B.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?