Arsenale Avanguardie al cinema

La rassegna legata alla mostra in corso a Palazzo Blu. Cinque appuntamenti dal 6 novembre a febbraio

Arsenale Avanguardie al cinema

Tra i fil proiettati alla rassegna del Cinema Arsenale, anche quello di Woody Allen «Midnight in Paris»

"Le avanguardie al cinema". Cinema e pittura hanno da sempre unito i loro percorsi, costruendo relazioni proficue e articolate all’insegna di uno scambio reciproco di suggestioni e contaminazioni. Tra ottobre 2023 e febbraio 2024 il Cineclub Arsenale ospiterà questa rassegna, con la sonorizzazione dal vivo di opere cinematografiche d’avanguardia che spazieranno dal Dadaismo al Cubismo, passando per il Surrealismo e l’Astrattismo, e la proiezione di film a tema introdotti da esperti della materia. Cinque le serate in calendario, a ingresso gratuito, proposte con il contributo di Fondazione Palazzo Blu e in collaborazione con Palazzo Blu e Mondo Mostre, in occasione della mostra Le Avanguardie – Capolavori dal Philadelphia Museum of Art, in programma a Palazzo Blu ( fino al 7 aprile). Si esploreranno film d’avanguardia diretti da alcuni dei pittori esposti in mostra e le opere d’arte che a loro volta hanno ispirato il cinema.

Gli eventi sono a ingresso gratuito, fino ad esaurimento posti. È possibile prenotarsi sul sito www.eventbrite.it. Partecipando alle serate si avrà diritto a uno sconto per la mostra a Palazzo Blu.

Il programma: 6 novembre l’Astrattismo ed il Neoplasticismo saranno al centro di una serata-evento che prevederà la sonorizzazione dal vivo di una serie di corti “à la manière” di Vassilij Kandinskij, cui seguirà un focus cinematografico su Piet "Mondrian. Sonorizzano i film, Pietro Borsò, batteria, Mauro La Mancusa, tromba, Attilio Sepe, sassofono. 27 novembre ore 20,30 - Dadaismo e Cubismo. Sonorizza i film, Davide Barbafiera, sampler, drum machine, synth. 11 dicembre ore 20,30 - Surrealismo. La serata-evento riporta sul grande schermo due capolavori della Storia del cinema sonorizzati dal vivo. Sonorizzano i film Joaquin Cornejo, tastiera e fiati Mattia Donati, chitarra e fiati. 22 Gennaio ore 20,30 "Hitler contro Picasso e gli altri" di Claudio Poli. Introduce il film Paolo Bolpagni, direttore del Centro Ragghianti di Lucca.

19 Febbraio ore 20,30 - Midnight in Paris. Il fervore culturale della Parigi degli anni ‘20 è narrato in “Midnight in Paris” di Woody Allen. Omaggio sentito ad artisti come Dalì, Matisse e Picasso, ed a collezionisti come Gertrude Stein. Introduce il film Maurizio Ambrosini, Docente di Storia del Cinema all’Università di Pisa.

L’Asenale si trova in vicolo Scaramucci, 2 Pisa. [email protected].