Violenze
Violenze

Ponte Buggianese (Pistoia), 5 gennaio 2019 - Dovrà scontare sei anni e sei mesi di reclusione per il cumulo di pregresse condanne per violenza sessuale nei confronti della moglie e maltrattamenti in famiglia, un 50enne di Ponte Buggianese che, su ordine della Procura di Pistoia è stato ieri pomeriggio trasferito nel carcere Santa Caterina, dove trascorrerà il periodo previsto dalla pena. I fatti per i quali il 50enne è stato condannato risalgono al primo trimestre del 2015. Fu la donna a denunciare ai carabinieri una serie di maltrattamenti subiti, alcuni dei quali a sfondo sessuale, ai quali avevano assistito anche le figlie minori.