Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
30 giu 2022
30 giu 2022

Una lapide per ricordare le vittime del covid

L’amministrazione comunale ha anche deciso di consegnare riconoscimenti a persone e associazioni per quanto fatto durante la pandemia

30 giu 2022
Alcuni dei premiati con i consiglieri comunali
Alcuni dei premiati con i consiglieri comunali
Alcuni dei premiati con i consiglieri comunali
Alcuni dei premiati con i consiglieri comunali
Alcuni dei premiati con i consiglieri comunali
Alcuni dei premiati con i consiglieri comunali

All’inizio della seduta del consiglio comunale, che si è tenuto nella palestra della scuola "Giovanni Dei", è stato deliberato in mondo unanime dai consiglieri presenti, la delibera di conferimento di encomi da parte dell’amministrazione comunale a persone ed associazioni per il contributo fornito alla cittadinanza di Lamporecchio durante la pandemia per Covid 19. Il sindaco Alessio Torrigiani ha sottolineato l’importanza del conferimento di encomi, un modo ufficiale per ringraziare, a nome di tutta la popolazione di Lamporecchio, tutte le persone che hanno avuto un impegno straordinario e costante di sostegno durante il periodo di emergenza Covid 19. Il vicesindaco Daniele Tronci h informato che sul territorio di Lamporecchio saranno messe tre targhe per ricordare questo periodo legato alla pandemia. La prima in memoria di 29 cittadini di Lamporecchio, morti a causa della Covid 19. Le altre due targhe saranno posizionate, in appositi luoghi, come ringraziamento per l ’impegno profuso dal personale sanitarie e dal mondo del volontariato. Il sindaco Alessio Torrigiani ha poi personalmente consegnato gli encomi, dopo una breve lettura delle motivazioni per ogni consegna. In ordine: Il primo a ricevere l’encomio è stato il dottore Massimo Verdiani, in rappresentanza del mondo sanitario. Poi l’Istituto comprensivo scolastico. Erano presenti la dirigente scolastica Giulia Iozzelli, insieme alle mastre Monica Giuntoli, Teresa Mattugi ed Enrica Tabani. A seguire l’encomio è stato dato al comandante della Polizia municipale Sonia Caramelli. Per l’ufficio comunale servizi sociali Urp a Veronica Allori. Per l’ufficio protezione civile a Piero Baronti. Per l’ufficio comunale Suap a Cinzia Chinni e per l’ufficio comunale Area risorse finanziarie Michela Bini. Dopo i rappresentati degli uffici comunali gli encomi sono stati dati alle associazioni di volontariato. Per la Comunità Solidale Lamporecchio lo ha ritirato il presidente Mara Fadanelli. Per la Pubblica Assistenza Croce Vede il presidente Giovanni Setzu. In rappresentanza dell’Avis sono intervenuti il presidente Cinzia D’Angelo, insieme a Giancarlo Palamidessi e Vitina Colangelo. Infine, sono stati premiati due rappresentati della Vab, Luca Nelli e Lorenzo Giannoni.

m.m.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?