Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
21 apr 2022
21 apr 2022

Un naso come panca trionfa nel concorso

L’opera vincitrice del bando a livello nazionale è dell’architetto Aldo Capasso . Verrà inaugurata a luglio

21 apr 2022

I visitatori di Collodi, il paese di Pinocchio, potranno sedersi e giocare sul naso del burattino, dopo l’inaugurazione ufficiale della seduta in marmo ideata da Aldo Capasso, in programma il prossimo 6 luglio. L’architetto è il vincitore del bando Panca d’autore per Pinocchio 2022 del quale la Fondazione Nazionale Carlo Collodi ha reso noto in questi giorni l’esito e le motivazioni dei premiati. Il concorso nazionale è stato promosso e organizzato dalla Fondazione Collodi con l’associazione nazionale Le Donne del Marmo e dall’azienda Di Biase Marmi. Hanno partecipato 29 architetti da tutta Italia e sono stati 28 i progetti ammessi. Il progetto vincitore sarà realizzato in occasione del 141esimo anniversario dalla prima apparizione di Pinocchio sul Giornale per i bambini, ricorrenza che cade il 7 luglio 2022. La cerimonia è fissata per la giornata precedente, in modo che la panca sia visibile a tutti dalla ricorrenza che celebra il burattino. La panca sarà collocata all’interno del Parco Policentrico Collodi Pinocchio, o comunque nel centro di Collodi. Inoltre gli organizzatori si sono riservati la possibilità di realizzare anche i progetti del secondo e terzo classificato nei prossimi anni ed hanno assegnato una menzione speciale. La giuria - presieduta da Pier Francesco Bernacchi (nella foto in basso), presidente della Fondazione Nazionale Carlo Collodi e composta da Sara Vannucci, presidente dell’Associazione Nazionale Le Donne del Marmo; Antonella Di Biase, titolare della Di Biase Marmi; Loredana Lignola, membro del Comitato Tecnico-Scientifico della Fondazione Nazionale Carlo Collodi e da Daniele Narducci, dirigente della Fondazione, ha assegnato il primo premio all’architetto Aldo Capasso. Titolo dell’opera: Naso panca per sostare e giocare. Secondo in classifica l’architetto Sarah Cocchiaro, in collaborazione con Andrea Mancinelli e Andrea Pusineri. Titolo dell’opera: Incontro. Terzo classificato l’architetto Mario Meola, con l’opera Fabula: una panchina per pinocchio. Menzione speciale all’architetto Tommaso Di Pierro, in collaborazione con l’arch. Cesare Placidi. Titolo dell’opera: Il terribile pesce cane.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?