Tornano le telecamere a riprendere le bellezze della nostra città (Foto Goiorani)
Tornano le telecamere a riprendere le bellezze della nostra città (Foto Goiorani)

Montecatini Terme, 24 settembre 202 - Globetrotter tv a Montecatini Terme per raccontare la bellezza del suo patrimonio culturale. Il Comune di Montecatini Terme informa che, da lunedì prossimo 27 settembre, una troupe televisiva britannica sarà in città per realizzare un approfondimento sulle sue bellezze. "Abbiamo aderito con entusiasmo a questa iniziativa – dichiara il vicesindaco e assessore al turismo Francesca Greco – nella certezza che essa costituisca un ulteriore importante passo verso la conoscenza di Montecatini Terme e delle sue straordinarie bellezze rispetto al grande pubblico". "Dal 2011 – informa per esteso il Comune - Montecatini Terme ha aderito ad "E.h.t.t.a. – European historical thermal town association" l’associazione europea delle città storiche termali, con il fine di salvaguardare e proteggere il proprio patrimonio culturale. L’associazione ha recentemente incaricato la tv britannica "Globetrotter Tv" di realizzare un docufilm di viaggio che metterà insieme alcune città termali europee per promuoverne in modo integrato le attrattive culturali e turistiche. La "Globetrotter television limited" è un’azienda leader nel settore – si legge nella nota trasmessa dall’ufficio cultura - impegnata a fornire la migliore programmazione di viaggi e turismo, nasce come canale televisivo indipendente con un proprio spazio programmato su Sky Tv, canale 191 ed ha collaborazioni con Prime video e Amazon prime, riuscendo a raggiungere ad oggi un pubblico medio di circa 1,7 milioni di spettatori al mese. Il Comune ha aderito con convinzione al progetto promosso da Ettha – si legge - partecipando attivamente ad una tre giorni di riprese televisive che permetteranno di promuovere la città ed il suo patrimonio recentemente entrato nel circuito Unesco. Questo il programma: lunedì 27 settembre la troupe visiterà il nostro splendido parco termale e sarà condotta, sempre da guide specializzate, attraverso un vero e proprio "itinerario Liberty", che porterà a scorgere nel tessuto urbano le espressioni più significative dell’Art Nouveau che a Montecatini raggiunse un livello artistico di altissimo pregio fra la fine dell’‘800 e i primi anni Trenta del ‘900. Martedì 28 – continua il programma - sarà la volta, la mattina, degli stabilimenti termali Excelsior, Tettuccio, Redi e Tamerici; nel pomeriggio è programmata invece la visita al borgo medievale di Montecatini Alto, tramite il viaggio nella storica funicolare. La mattina di mercoledì 29 la troupe televisiva conoscerà la famosa "cialda", dattraverso la visita ad un laboratorio artigianale. La troupe si sposterà quindi nella zona del Padule".
Valentina Spisa