Tracce del lupo: "Attenzione è alta in zona"

Tracce del lupo: "Attenzione  è alta in zona"

Tracce del lupo: "Attenzione è alta in zona"

Sono spaventati i residenti di via di Riaffrico a Montecatini. Mercoledì mattina la testa di un capriolo mangiata da un lupo giaceva tra le sterpaglie, quasi all’inizio della strada. A trovarla per primo, intorno alle 6 del mattino, è stato un giovane pastore. Il punto è molto basso, vicino al centro abitato. I timori sono perciò più che naturali di fronte a un simile episodio. "Come sindaco – ha spiegato Luca Baroncini, dicendosi attento al tema e interessato ad approfondirlo – mi sto muovendo per cercare di capire in che maniera possiamo intervenire. Contatterò a stretto giro la Forestale e in qualche maniera solleciterò un sopralluogo. L’area è residenziale, la gente va a correre, passeggiare, camminare. Non possiamo certamente ignorare quanto è accaduto".

Di recente sono stati attivati per la prima volta in Toscana un numero whatsapp ed una e-mail dedicati ad una comunicazione semplice ed immediata tra cittadini e Regione relativa al tema dei lupi. Sono gli strumenti con i quali allevatori o cittadini potranno segnalare eventuali avvistamenti, contatti oppure problemi legati alla presenza di questi predatori sul nostro territorio. L’indirizzo mail a cui scrivere è: [email protected]. Oppure si può farlo direttamente al numero della chat su whatsapp 3666817138. Glp