La stagione del teatro Verdi: il battesimo del fuoco di Stefano De Martino

Il poliedrico artista lanciato da "Amici" sarà protagonista del suo primo spettacolo dal vivo

Stefano De Martino

Stefano De Martino

Montecatini Terme (Pistoia), 3 gennaio 2024 – Anno nuovo, Stefano De Martino nuovo: almeno a Montecatini Terme. Ecco il danzatore e intrattenitore raccontarsi nel suo primo spettacolo dal vivo, "Meglio stasera!", in programma venerdì alle 21 al Teatro Verdi.

Un po’ di tempo da trascorrere assieme al suo pubblico, tra musica, danza e comicità. "Meglio stasera che domani o mai", cantava negli anni Sessanta del secolo scorso Miranda Martino in una canzone-gioiello arrangiata dal genio di Ennio Morricone. Stefano De Martino in "Meglio stasera!", il primo sorprendente spettacolo live del danzatore e conduttore televisivo, presenta al pubblico le sue molteplici facce.

C’è lo Stefano che racconta: dall’infanzia in un paese affascinante e difficile al susseguirsi dei tanti episodi legati al semplice lavoro di fruttivendolo prima, ballerino poi, infine intrattenitore a tutto campo. C’è lo Stefano "crooner": con gli otto orchestrali della ’Disperata Erotica Band’, sospesa fra Carosone e Sanremo, metterà in scena giochi musicali, mash up e virtuosismi canori con una sola regola: "Non è mai una sola canzone per volta". Insomma , un’offerta speciale armonica, elegante e intrigante.

E poi c’è lo Stefano danzatore: è il momento di rimettersi in gioco, anzi, in ballo. E lo farà accompagnato nelle coreografie da alcuni ballerini professionisti. C’è lo Stefano imprevedibile, quello dell’allegria e dei giochi in tv, quello che dialoga ed empatizza: gag, monologhi umoristici, riferimenti colti, improvvisazioni e scherzi col pubblico.

Stefano De Martino ha mosso i primi passi nel settore della danza all’età di dieci anni. Nel 2007 riesce ad aggiudicarsi una borsa di studio a New York, al Broadway Dance Center, grazie a cui ha l’opportunità di entrare in contatto con la danza moderna e contemporanea. Dopo aver lavorato nella Oltre Dance Company con la coreografa Macia Del Prete, nel 2009 partecipa come concorrente alla nona edizione del talent show Amici di Maria De Filippi, su Canale 5, venendo eliminato in semifinale e classificandosi primo tra i ballerini. Il suo rapporto col programma di Mediaset va avanti nel corso degli anni: prima come ballerino professionista, poi con le prime esperienze da conduttore.

Nel 2019 salta la barricata e passa alla Rai, dove si fa notare come conduttore arrivano in breve a tempo a conquistarsi un posto in prima serata. Dal dicembre 2021 conduce in seconda serata su Rai 2 il suo varietà intitolato "Bar Stella". E quest’anno ha fatto una comparsata nel mondo del calcio con la conduzione dello speciale per lo scudetto del Napoli, direttamente dallo stadio Maradona, andato in onda in prima serata su Rai 2.