Polizia
Polizia

Montecatini Terme (Pistoia), 3 dicembre 2021 - Con l'accusa di essere stati gli autori  di una rapina in gioielleria, avvenuta lo scorso 26 maggio, due uomini sono stati arrestati in Lituania e in Danimarca e sono già stati estradati in Italia.

Si tratta di due lituani di trenta e trentasei anni. Ancora è ricercato un terzo loro presunto complice, cinquantaquattro anni. I rapinatori agirono armati di pistola. Oltre 200mila euro il valore dei preziosi portati via.

Dall'analisi dei filmati della telecamera interna e da alcune testimonianze, la polizia sarebbe riuscita a identificarli: i tre indagati sarebbero stati conosciuti per reati di tipo predatorio commessi all'estero. La procura di Pistoia ha pertanto chiesto l'applicazione del mandato di arresto europeo per i tre, di cui due, poi, arrestati e accompagnati in Italia da personale Interpol: ora si trovano in carcere a Pistoia.