I tre gruppi di minoranza in consiglio comunale: Partito Democratico, Italia Viva e Movimento 5 Stelle in una nota congiunta esprimono "sconcerto per il ritardo dell’amministrazione nell’approvazione del rendiconto 2019.

Nonostante la proroga concessa dal Governo, il consiglio comunale non è stato messo nelle condizioni di approvare il documento entro i termini del 30 giugno. Viste le difficoltà dimostrate anche nel depositare il bilancio 2020, ad oggi ancora sconosciuto ai consiglieri, i gruppi di minoranza sono profondamente preoccupati".