Il saluto della Misericordia con l’encomio per il vescovo

La cena a Uzzano e il grazie a monsignor Filippini

Il saluto della Misericordia con  l’encomio per il vescovo
Il saluto della Misericordia con l’encomio per il vescovo

È stata dura ma ce l ‘abbiamo fatta. E’ quello che ne è uscito da una serata organizzata dalla Misericordia di Uzzano con una cena dove sono stati invitati il vescovo monsignor Roberto Filippini, il parroco don Bernie, il Gruppo Giovani della parrocchia di Santa Lucia, ai quali si sono aggiunti molti tra cittadini e volontari. "Voglio ringraziare tutti – ha detto il governatore della Confraternita Luca Pucci - e in particolare il Gruppo Giovani che si è impegnato con due esibizioni a teatro Pacini di Pescia, per aiutarci a raccogliere i fondi per acquistare un pulmino in sostituzione di quello andato a fuoco nel maggio scorso, ma devo dire grazie anche alla solidarietà della gente e delle altre associazioni. Un grazie a sua eccellenza il vescovo Roberto Filippini che per raggiunti limiti di età dovrà lasciare la nostra diocesi". Per la circostanza il governatore della Confraternita Luca Pucci ha consegnato al presule un Encomio Solenne (foto). Il vescovo ha risposto con le parole del Vangelo di Matteo: "Quello che avete fatto a ognuno dei miei fratelli lo avete fatto a me".

Stefano Incerpi