Elezioni, diktat grillino: "Arizzi non è in corsa"

MONTECATINI TERME Le pedine che si muovono sulla scacchiera elettorale provocano inevitabi...

Elezioni, diktat grillino: "Arizzi non è in corsa"
Elezioni, diktat grillino: "Arizzi non è in corsa"

Le pedine che si muovono sulla scacchiera elettorale provocano inevitabili contraccolpi. Simone Magnani, coordinatore provinciale del M5S, interviene in merito al corteggiamento dell’avvocato Franco Arizzi da parte di alcuni esponenti del centrosinistra che lo vorrebbero come candidato: "Veniamo a conoscenza della disponibilità di Arizzi a candidarsi a determinate condizioni alla guida di un fronte progressista – commenta –; come coordinatore provinciale del M5S, ringrazio lo stimato professionista ma chiariamo da subito che il suo nome non può essere preso in considerazione. Prima di tutto non lo riteniamo equidistante dalle forze politiche che dovrebbe riunire. Se dobbiamo scegliere un candidato interno, allora abbiamo tutti i nomi necessari a nostra disposizione".

C’è poi una questione di modi: "Se ci si pone alla guida di un fronte, la lettera deve essere inviata a tutti e deve seguire alcuni incontri e non certo a un solo partito senza aver mai parlato di città con le altre forze. Arizzi è un’importante risorsa tecnica per la città e tale speriamo che possa rimanere. Mi permetto di rivolgere alle forze politiche alternative al centrodestra due riflessioni: siamo tutti concordi sul fatto che Montecatini ha bisogno della massima unità di intenti per uscire da questa crisi. Per unire si devono costruire ’ponti’ e a farlo devono essere le persone che hanno buoni rapporti su entrambi i lati e non dei picconatori che reclamano una supremazia mai basata sulla realtà. Per giungere ai risultati servono professionalità e serietà. I professionisti e le persone serie sanno quando è il momento di mettere da parte ego, aspirazioni personali, simpatie e antipatie. La città ha bisogno di risultati ed è nostra responsabilità porre le basi per questo. Stiamo lavorando a un programma importante, a un progetto importante. Auspico che chi ha a cuore Montecatini si avvicini con spirito di servizio".