PESCIA Nel pieno dell’emergenza sanitaria, mentre il pronto soccorso, i reparti per acuti e le terapie intensive rispondevano alle necessità urgenti ed improcrastinabili dei pazienti colpiti da infezione Sars Cov 19, il dipartimento di Medicina fisica e riabilitativa diretto dalla dottoressa Bruna Lombardi, si è prontamente riorganizzato per dare risposta alle necessità emergenti nella fase di postacuzie e dopo la dimissione. In...

PESCIA

Nel pieno dell’emergenza sanitaria, mentre il pronto soccorso, i reparti per acuti e le terapie intensive rispondevano alle necessità urgenti ed improcrastinabili dei pazienti colpiti da infezione Sars Cov 19, il dipartimento di Medicina fisica e riabilitativa diretto dalla dottoressa Bruna Lombardi, si è prontamente riorganizzato per dare risposta alle necessità emergenti nella fase di postacuzie e dopo la dimissione. In questo contesto il reparto di Medicina fisica e riabilitativa di Pistoia e Pescia diretto dalla dottoressa Martina Boni, ha aperto un percorso per pazienti con problemi riabilitativi correlati alla polmonite da Sars Cov 19. Le persone possono accedere inviati dal medico di medicina generale attraverso visita fisiatrica urgente (fast track), oppure attraverso il percorso Multidisciplinare del San Jacopo dedicato ai dimessi da questo ospedale, al quale la dottoressa Boni partecipa collaborando con i fisioterapisti diretti dal dottor Simone Bonacchi e dottoressa Sandra Berti e con il direttore della pneumologia dottor Franco Vannucci, selezionando le persone con necessità di riabilitazione respiratoria. Chi necessita di riabilitazione specifica accede quindi al Day Service riabilitativo nei locali Ex Filanda del SS Cosma e Damiano dove viene completata la valutazione avvalendosi anche di esame ecografico dei muscoli respiratori, monitoraggio metabolico ed impostato un programma di ricondizionamento fisico monitorato, addestramento alla tosse efficace e rinforzo muscolare, che sarà poi continuato autonomamente a casa. Lo scopo è quello di migliorare la tolleranza allo sforzo e la gestione dei sintomi respiratori attraverso esercizi personalizzati che tengono conto dei problemi di salute coesistenti ma senza “medicalizzare” questi pazienti. La Equipe riabilitativa con esperienza decennale in riabilitazione respiratoria, oltre che da medici fisiatri e infermieri, è formata da fisioterapisti respiratori diretti dalla dottoressa Sara Lange. I pazienti valutati ad oggi sono circa 80 e di questi 18 sono stati presi in carico dal Day Service Riabilitativo di Pescia. Già tre i dimessi dal percorso che hanno ottenuto sensibili miglioramenti.