Contributo affitti: 30mila euro a Lamporecchio per famiglie in difficoltà

Contributo affitti: stanziati 30mila euro

Contributo affitti: stanziati 30mila euro

L’amministrazione comunale di Lamporecchio ha stanziato 30mila euro per il contributo affitti. Le risorse sono state recuperate dal bilancio del comune. Sulla base delle istruzioni del bando sarà quindi possibile presentare le domande. I fondi sono finalizzati a sostenere le famiglie in difficoltà. Il contributo per l’affitto è un sostegno importante che oramai da molti anni viene destinato alle famiglie più fragili e in difficoltà, l’erogazione va ad integrare il pagamento dell’affitto. "Dopo i tagli dell’attuale governo al PNRR e alla sanità, che coinvolgeranno anche il nostro territorio - sostiene il sindaco Alessio Torrigiani - ci siamo trovati a dover gestire anche il taglio totale del finanziamento destinato al contributo affitti. Grazie al nostro bilancio in salute, però, siamo stati in grado di garantire comunque questo contributo anche per il 2023. Se però la mole dei tagli che poi ricadono sui Comuni, effettuati dal Governo, continuerà con questa intensità, il prossimo anno non solo non potremo garantire l’aiuto per gli affitti, ma anche altri interventi sociali".

"Questa forma di sostegno destinata alle famiglie è indispensabile per il nostro territori - ha detto il vicesindaco Daniele Tronci Daniele -. I fondi, raccolti grazie ad una variazione di bilancio, verranno distribuiti su base Isee. Sappiamo che le nostre risorse, che si aggiungeranno a quelle della Regione Toscana, non saranno sufficienti e non raggiungeranno gli importi necessari a sostituire quelli erogati dai governi precedenti, ma riteniamo che sia questo un diritto che debba essere garantito e tutelato".