Alberi stesi dal maltempo. Danni per 90mila euro

Il Comune di Montecatini Terme ha dovuto affrontare danni per oltre 90mila euro a seguito del maltempo dello scorso 22 novembre. Interventi di somma urgenza per riparazioni e messa in sicurezza. Spesa totale di 91.414,35 euro.

Alberi stesi dal maltempo. Danni per 90mila euro
Alberi stesi dal maltempo. Danni per 90mila euro

Il maltempo dello scorso 22 novembre ha causato danni per oltre 90mila euro in città. Alberi crollati e marciapiedi danneggiati: il Comune ha dovuto affidare gli interventi per la messa in sicurezza e le riparazioni attraverso una procedura di somma urgenza, come illustra la delibera appena pubblicata all’albo pretorio.

"Il forte vento – spiega la relazione dell’ufficio lavori pubblici – ha causato la caduta di diverse piante di alto fusto, con prevalenza di pino domestico, in varie zone della città e in particolare su viale Bustichini, via Lucchese (all’interno del parco della biblioteca comunale), piazzale Leopoldo, parco della pineta, e altre strade e giardini pubblici. Gli alberi, durante la caduta, hanno causato danneggiamenti di vario genere rendendo porzioni di carreggiata e marciapiede inagibili e causando disagi alla viabilità. Alcune porzioni di queste aree sono state impegnate dai rami spezzati e dai tronconi derivanti dal taglio delle piante, effettuato dalle squadre di pronto intervento che nell’immediato hanno provveduto all’esecuzione delle prime opere di ripristino della viabilità. Per questo è stato redatto verbale di somma urgenza. Il sindaco Luca Baroncini ha emesso un’ordinanza con la quale è stato vietato il transito lungo viale Bustichini, viale Adua e Viale Marconi e venivano chiusi i plessi scolastici, il mercato settimanale, la Pineta e gli altri parchi pubblici a tutela della pubblica incolumità nonché al fine di rendere possibili gli interventi di ripristino e di monitoraggio delle alberature".

Il Comune, nella determina emessa, spiega che "la spesa degli interventi eseguiti per la rimozione dello stato di pregiudizio alla pubblica incolumità descritto in narrativa, da cui è scaturito il quadro economico della perizia giustificativa, ammonta a n totale complessivo di 91.414,35 euro, Iva compresa". Da.B.